Richard Wrights, 1943-2008

settembre 16, 2008

Muore oggi 15 Settembre 2008 lo storico tastierista dei Pink Floyd, co-fondatore del gruppo.
Per una volta Ubuntu Lontano si occuperà anche di musica, i Pink Floyd sono il gruppo preferito del suo autore (io).
Wrights è l’autore (o co-autore) di molte delle più famose e più apprezzate canzoni dei Floyd, quali: Us and Them e The Great Gig In The Sky (The dark side of the moon), Shine on you crazy diamond (Wish you were here).
Le incredibili scelte stilistiche effettuate da Wright nel ruolo di compositore hanno caratterizzato fortemente lo stile peculiare del gruppo, non contento della sola attività di co-autore, compositore e musicista, Richard mette al “servizio” del gruppo anche la propria voce; magistrale l’interpretazione, come voce solista, di “comfortably numb” nell’Ottobre 2002.
Richard Wright va a raggiungere il compagno, Syd Barret, morto il 7 luglio 2006.
Al momento i membri dei Pink Floyd ancora in vita sono: David Gilmour (chitarra e voce), Roger Waters (basso e voce), Nick Mason (batteria).
Nel ’75 i compagni scrivono all’amico impazzito (Barret) un album a lui dedicato (Wish you were here), ed è forse riascoltando tutti i brani dell’album (ma soprattutto le due canzoni più famose: Shine On you Crazy Diamon e Wish you Were Here) che possiamo dire addio ad uno dei padri fondatori dei Pink Floyd e ad uno dei più innovativi e geniali compositori degli ultimi due secoli.

yuzo @ Richard Wright, Pink Floyd

Annunci

5 Risposte to “Richard Wrights, 1943-2008”

  1. Rio Says:

    davvero mi dispiace… ovviamente adoro le canzoni dei pink floid… e suono il pianoforte…
    ci mancherà 😦

  2. matilde Says:

    Onore a Richard Wrights.
    Era è rimarrà per sempre un mito del mondo della musica.

  3. The Jester Says:

    Come poter dimenticare una così importante perdita per il mondo della musica?
    Che il suo spirito possa vagare in pace e trovare serenità.

  4. luisa Says:

    Sara’ sempre vivo il tuo ricordo caro amico che mi hai accompagnata per ben mezzo secolo…la tua musica suonera’ alta nei cieli…riposa in pace…ma continua a suonare quelle note fantastiche , quelle note magiche ,quelle note che mi hanno sempre emozionata.addio amico caro e caro amico…luisa

  5. niko Says:

    una grave perdita per noi e per il mondo della musica.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: